HOW EXCITEMENT STARTED

La storia di GECO

Dietro ogni storia di successo c’è uno spirito attivo e innovativo! Oggi GECO vanta oltre 130 anni d’esperienza nel campo delle munizioni per la caccia e il tiro sportivo, ma tutto è nato da un imprenditore con una mentalità da start-up, capace di trasformare una piccola attività in un marchio di fama mondiale.

CHI SIAMO

NUOVO LOOK CON UN OCCHIO DI RIGUARDO PER LA TRADIZIONE

La storia del marchio risale al 1887. Fin dalla fondazione ad opera di Gustav Genschow, GECO è caratterizzata da crescita e sviluppi innovativi. Nata come grossista di armi e munizioni, ben presto si tramutò in un’azienda fiorente. Oggi le munizioni vengono prodotte con i più rigorosi requisiti qualitativi nelle sedi in Germania, Svizzera, Svezia e Ungheria.

Il padre fondatore Genschow ne sarebbe giustamente molto orgoglioso. Il suo leitmotiv “Prodotti di qualità al servizio della caccia e dello sport” è ancor oggi radicato nel DNA del marchio.  

UNA START-UP CON PIÙ DI 130 ANNI

LA STORIA

1887 - 1906

25 agosto 1887: Fondazione della ditta Gustav Genschow & Co con il principio “Forniamo esclusivamente ai rivenditori”. Fondatore fu il Sig. Gustav Genschow di Stralsund

1899: Partecipazione alla Badische Schrot- und Gewehrpfropfenfabrik Durlach

1903: Acquisizione della Durlacher Zündhütchen- und Patronenfabrik GmbH

1906: Fusione delle due aziende nella ditta Gustav Genschow & Co. e fondazione della prima filiale a Colonia sul Reno

1912 - 1928

1912: Fondazione di una filiale a Vienna specializzata per il commercio in esportazione verso l'Impero Austro-Ungarico e i Balcani

1921: Fondazione della filiale di Königsberg/Prussia e ristrutturazione dei reparti vendita a Francoforte e Norimberga

1924: Acquisizione della produzione della Deutsche Werke Aktiengesellschaft Questa azienda era l'unica azienda specializzata per armi di piccolo calibro. Le esportazioni fioriscono tra l'altro in Sud-America. In quasi tutti i paesi sudamericani la polizia utilizza cartucce per pistola Genschow

1927/28: Stipula di un contratto di reciproco interesse e collaborazione con la RWS ovvero Dynamit Aktiengesellschaft ex Alfred Nobel & Co, il più grande produttore di munizioni di Norimberga. Produzione di cartucce a percussione anulare e Flobert, cartucce per revolver, bossoli metallici, inneschi e pallini ad aria compressa nelle fabbriche di Fürth/Stadeln e Norimberga

1940 - 1967

1940: Morte del fondatore Gustav Genschow

1952: Ripresa della produzione di cartucce da caccia e sport (pallini per aria compressa, cartucce a pallini, dal 1957 cartucce per pistola e revolver)

1963: Passaggio dell'intero impianto produttivo della Genschow & Co. Aktiengesellschaft alla proprietà della Sprengstoff- und Munitionsfabrik Dynamit Nobel AG

1966/67: Fusione dei marchi GECO, Rottweil e RWS sotto la guida della Dynamit Nobel AG

1972 - To Date

1972: Spostamento della sede di Durlach a Fürth/Stadeln

2002: Acquisizione della Dynamit Nobel AG dal gruppo tecnologico svizzero RUAG

Ad oggi: Il marchio GECO appartiene dal 2002 al gruppo RUAG e offre un vasto assortimento di cartucce da caccia e da tiro. GECO offre ai cacciatori e ai tiratori sportivi di tutto il mondo una qualità comprovata e affidabile ad un prezzo equo.

GECO offre una gamma moderna di munizioni per tutte le applicazioni di caccia e tiro sportivo. Ogni prodotto racchiude oltre un secolo d’esperienza nello sviluppo e nella produzione di cartucce.

Storie emozionanti

IN CAMMINO
CON GECO

I prodotti GECO sono compagni sempre affidabili per le attività venatorie e nel tiro sportivo. Benedikt, Ilona e Hubert parlano delle loro esperienze di caccia e condividono con noi il proprio entusiasmo per questa vocazione.

Le nostre storie

Instagram

#gecoAmmunition
where EXCITEMENT STARTS

ISCRIVITI
PER NOTIZIE, PROMOZIONI E COSE UTILI.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER