Hunting Story

Questo è il distintivo di gloria del cacciatore ...

La caccia non è solo un mestiere, ma anche una questione di etica - almeno per Benedikt:

"Trattare in maniera professionale e venatoria la nostra fauna nativa per me è di notevole importanza".

Questo significa a volte tenere anche la guardia. Come conduttore di segugi, il 36enne sa di cosa sta parlando. Con la sua Alpenländische Dachsbracke "Ally", che conduce per la ricerca dal 2013, è attivo nell'anello di tracking del BJV Kronach dal 2016 al 2020, tra le altre cose, e lo fa ancora oggi in un ambiente privato.

GECO presenta: Benedikt (36), CACCIATORE E GUARDIACACCIA IN TUTTO E PER TUTTO.

GECO PLUS – The powerful hunting bullet.

Un aspetto che si riflette anche nella sua scelta del proiettile. "Con la GECO PLUS, sono sempre al sicuro in termini di precisione, effetto e foro di entrata - anche se la selvaggina è molto forte".

Il benessere degli animali è generalmente una preoccupazione centrale per Benedikt. "Ogni tiro che scocco su una specie di selvaggina è ben ponderato e deve essere eticamente giustificabile per me. Lo devo alla nostra fauna selvatica!". Naturalmente, una caccia adeguata comprende anche, per esempio, il mantenimento dell'alimentazione invernale per tutte le specie di selvaggina nei momenti del bisogno. "Inoltre, sono molto importanti per me i campi di caccia e le aree di pascolo, che pianto in gran numero. Non si può solo raccogliere, bisogna coltivare!".

Selvaggina e cacciagione.

Benedikt vive e caccia nella foresta della Franconia, dove ha una licenza di caccia nella riserva di caccia comune di suo suocero. Le principali specie di selvaggina sono il capriolo, il cinghiale e il cervo. Inoltre, il cacciatore provetto funge da aiutante nella gestione della caccia al capriolo e al cervo nelle foreste statali bavaresi. Attraverso suo padre, l’amante della natura è legato alla caccia da 28 anni - da 13 anni la pratica lui stesso con grande cura e passione.

Secondo la sua filosofia, l’uomo proveniente dall’Alta Franconia preferisce selvaggina e cacciagione in appostamento o - se la situazione è adatta - con un bastone da tiro. "Dato che sono principalmente in giro per le riserve di ungulati, questo tipo di caccia è il più efficace". Dal momento che non c'è obbligo di senza piombo nell'ambiente di caccia, la questione di un proiettile senza piombo era obsoleta. "I proiettili al piombo hanno il vantaggio per me di poter contare su una risposta collaudata nel tempo sul corpo della preda".

Centrefire rifle cartridges

GECO PLUS

GECO PLUS è sinonimo di potenziale di penetrazione e basso impatto sulla carne della preda, anche sugli animali più robusti.

Image of the GECO PLUS ammunition packaging

Calibri:

Centrefire rifle cartridges

GECO SOFTPOINT

La GECO SOFTPOINT può essere utilizzata ovunque ed è adatta praticamente a qualsiasi stile venatorio.

Image of the GECO SOFTPOINT ammunition packaging

Calibri:

Centrefire rifle cartridges

GECO EXPRESS

La GECO EXPRESS è adatta a qualsiasi stile di caccia in cui la precisione e l'efficacia su lunghe distanze sono importanti.

Image of the GECO EXPRESS ammunition packaging

Calibri:

Centrefire rifle cartridges

GECO ZERO

La GECO ZERO è una palla senza piombo altamente efficace e precisa, adatta a tutte le specie di selvaggina.

Image of the GECO ZERO ammunition packaging

Calibri:

Centrefire rifle cartridges

GECO STAR

La GECO STAR è un proiettile a espansione senza piombo con il massimo effetto di profondità e un elevato peso residuo.

Image of the GECO STAR ammunition packaging

Calibri:

Image of the GECO PLUS ammunition packaging

GECO PLUS

Image of the GECO SOFTPOINT ammunition packaging

GECO SOFTPOINT

Image of the GECO EXPRESS ammunition packaging

GECO EXPRESS

Image of the GECO ZERO ammunition packaging

GECO ZERO

Image of the GECO STAR ammunition packaging

GECO STAR

La caccia al cinghiale è particolarmente attraente per Benedikt, anche se il cervo è la sua specie preferita perché è il re dei boschi! "Trovo eccitante concentrarmi su un cinghiale e amo la complessità del comportamento di questi animali. Quando giungono in un'area di sosta, dove bazzicano, e come cambia questo comportamento durante l'anno? Se tieni fede a tutte le tue ipotesi e strategie, ci arriverai!"

Tutto sommato, si tratta soprattutto di sperimentare la natura e l'uso sostenibile della fauna selvatica. "Per ragioni già menzionate, ho bisogno di un proiettile ad espansione che garantisca comunque un foro di uscita sicuro. Questo è estremamente importante per me in termini di venatoria. Per me, un proiettile deve distruggere tanto quanto è necessario per assicurare un'uccisione rapida - ma il meno possibile per preservare la selvaggina". Come cacciatore sostenibile, Benedikt usa ogni grammo di carne di cervo al meglio e ne ricicla il più possibile. "Dopo tutto, ha dovuto dare via la sua vita, ed è così che mostro la mia gratitudine all'animale".

Trattare in maniera professionale e venatoria la nostra fauna nativa per me è di notevole importanza.

Benedikt (36), cacciatore e guardiacaccia in tutto e per tutto

Il perfetto cannocchiale da puntamento GECO per la caccia al cinghiale:

Il GECO 1-5x24i è un'ottima scelta per la caccia in battuta. Soprattutto nei corridoi stretti o ai margini dei boschetti, il grande campo visivo offre il vantaggio di poter acquisire rapidamente il bersaglio. Il valore aggiunto rispetto ai mirino red dot è dunque evidente: la selvaggina ferma a una distanza di caccia leggermente maggiore può essere avvistata correttamente con l'ingrandimento 5x e abbattuta in modo appropriato.

indietro

ISCRIVITI
PER NOTIZIE, PROMOZIONI E COSE UTILI.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER